BalkansTT HARD / STRADALE • Dal 5 al 12 luglio 2020 da Tirana a Tirana

Programma

Giorno 1 • Domenica 5 luglio 2020
Si parte!

Dalla capitale Tirana scendiamo a Berat: chiusa in una conca fra le montagne e attraversata dal fiume Osum, è definita la città delle cento finestre per la particolare disposizione delle sue abitazioni ottomane interamente in pietra a finestre simmetriche. Città viva e sede della prima e più importante università albanese, è dominata da un castello del XIII secolo che la rende ancor più affascinante.
Circa 190 km

Giorno 2 • Lunedì 6 luglio 2020
Chi va al mare, chi ai monti 🙂

Le strade del gruppo OFF e di quello STRADALE oggi si dividono: i primi prendono una bellissima strada che costeggia il fiume Osum e che li porterà all’imbocco della pista sterrata di Corovode, e da qui alla piccola cittadina di Kelcyre sempre in fuoristrada fino a Gjirokaster dove pernotteranno. Gli altri scenderanno in direzione Valona per proseguire lungo la costa percorrendo una delle strade più entusiasmanti del paese; raggiunta la città di Himare, località considerata la “San Fruttuoso” dell’Albania, relax sulle sue bellissime spiagge.
Circa 190 km

Giorno 3 • Martedì 7 luglio 2020
Appuntamento a Sarande

Il gruppo OFF si cimenterà con un fantastico percorso sterrato sul monte Dhembel; il gruppo STRADALE proseguirà la scoperta della litoranea sino a Butrinto; appuntamento a fine giornata a Sarande, una delle città di mare più frequentata dal turismo sia locale che straniero, con le bellissime spiagge ed un mare incontaminato, molto viva e colma di storia con i resti di una sinagoga del V secolo successivamente divenuta una basilica paleocristiana, e il bellissimo castello di Lekuresi che domina dalla collina l’intera città.
Circa 310 Km

Giorno 4 • Mercoledì 8 luglio 2020
Meteore, arriviamo!

Si inizia la giornata con una strada asfaltata fino a raggiungere il Blue Eye, una sorgente carsica dalla portata di 6 metri cubi al secondo. Le sue acque gelide consentono bagni di pochi secondi prima di incorrere in ipotermia. Tappa successiva a Micro Papigo, paesino fantastico nelle famose gole di Vikos, e da qui a a Kalambaka per il pernottamento: la città è famosa per le Meteore che ospitano i monasteri sulla loro sommità e per le caverne ancora occupare dagli eremiti; il paesaggio è surreale e particolarmente affascinante.
Circa 310 km

Giorno 5 • Giovedì 9 luglio 2020
Si torna per un po’ in Albania…

Passando dal confine di Melissopetra a est di Konitsa, percorrendo una bellissima strada asfaltata, raggiungeremo la pista di Permet nuovamente in Albania. Giro ad anello e a fine pista ci si ferma per un bagno alle terme di Petran per poi dormire a Permet.
Circa 270 km l’OFF e circa 240 km lo stradale

Giorno 6 • Venerdì 10 luglio 2020
… prima di entrare in Macedonia!

Saliremo lungo il confine tra Albania e Grecia per raggiungere il confine con la Macedonia e arrivare a Bitola per il pernottamento.
Circa 280 km

Giorno 7 • Sabato 11 luglio 2020
… e per chiudere in bellezza

Percorreremo una vecchia strada militare per poi imboccare la spettacolare strada all’interno del Parco Naturale della Gallicika e raggiungere Progradec costeggiando i laghi di Ohrid e Prespa. Bellissima strada fino a Librazhd per poi proseguire verso Tirana.
Circa 220 km

Giorno 8 • Domenica 12 luglio 2020
Si torna a casa!

Tirana: dopo una meritata dormita e una ottima colazione, è il tempo di darsi l’arrivederci alla prossima avventura a due ruote!